Un’ennesima perla di Jono McCleery

A distanza di 13 anni dal debutto con Darkest Light, Jono McCleery torna con il suo quinto album, Here I Am And There You Are, pubblicato per Ninety Days Records. Registrato dal vivo in soli 4 giorni assieme a Milo Fitzpatrick (basso e violoncello), Dan See (batteria e percussioni) e Steve Pringle (piano e synth), l’album racchiude canzoni scritte negli ultimi 18 anni, tenute in un cassetto prima che il 20 novembre 2020 il songwriter inglese decidesse di condividerle con il mondo intero.

Undici brani folk caratterizzati da un mix di influenze che vanno dal jazz al soul passando per la world music, un chiaro tributo allo scomparso Terry Callier, che con la sua Dancing Girl ha ispirato il titolo del disco.

Proprio nella seconda traccia, il singolo Call Me, la voce calda e malinconia del cantautore canta «here I am and there you are» i versi che danno il titolo all’album. Sia nell’impostazione vocale che ritmica la traccia ha forti richiami blues: la chitarra crea una melodia accattivante soprattutto nel ritornello, più vivace, appena entra il piano che caratterizza e impreziosisce ulteriormente la traccia.

Passando attraverso l’ascolto dell’ipnotico arpeggio di Promise of Spring e le sonorità ambient di Light of the Shades ci si accorge del potere evocativo della voce di McCleery.

By Your Side e To Watch the World Slip Away ci trascinano in una dimensione folk-pop alla King Of Convenience. La conclusiva New Light è un gioco di luci e ombre tra la morbida sei corde e il robusto violoncello, atmosfera  tersa che avvolge la malinconica e profonda voce di Jono in grado di colpire al cuore dell’ascoltatore.

Dopo gli ampi consensi di Pagodes (2015) era difficile superarsi, eppure Jono ci regala un’ennesima perla musicale:  Here I Am And There You Are non è un ascolto banale, anzi, è un disco che mette ulteriormente in luce le grandi capacità compositive e tecniche di McCleery in funzione di eleganti strutture melodiche.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!