Davide Ricci: bruciare per risorgere dalle ceneri

Che il destino degli umani sia morire per i propri mali? La crisi del coronavirus è solo il campanello di allarme per un Nuovo Medioevo con la paura che si trasmette più rapidamente di qualsiasi tipo di virus. Guerre, malattie, disastri ambientali, inquinamento sono solo alcuni degli eventi che l’uomo ha creato per autodistruggersi.Il benessere del denaro è diventato la causa del malessere dell’uomo sempre più impegnato nella corsa all’oro piuttosto che nella ricerca della felicità.

In questo contesto di malessere e paura ben s’incastrano le sonorità cupe di Ashes From Fallujah, un nuovo capitolo per Davide Ricci a base di dark ambient e suoni tribali. Il seguito di Ritual Journey, pubblicato il 7 ottobre 2021 da Eklero, è una visione post apocalittica dell’umanità destinata a bruciareper risorgere dalle ceneri.

In apertura Oasis è un suggestivo paesaggio sonoro plasmato da basse frequenze profonde capaci di lasciare attonito l’ascoltatore. L’uso di percussioni ipnotiche per accompagnare la trama dark ambient crea uno stato delirante. A HiddenPath In The Middle Of Medina è un movimento mistico guidato dal suono cosmico dei sintetizzatori e da percussioni orientali per una ricerca sonora che oscilla tra ambient e world music.

Nella title track le percussioni rimbombano come il rumore delle bombe, il tappeto sonoro è pervaso da un senso di terrore e ansia avvolto da plumbee atmosfere. Un cupo rituale al quale è impossibile rimanere indifferenti.

Battle Of Uhud mette a fuoco una visione disillusa nei confronti dell’essere umano. Un suono aspro e soffocante viene esaltato dall’uso della ritmica che arricchisce i frammenti sonori di matrice elettronica.

Ashes From Fallujah è un’ottima uscita, un disco che ben riflette i tempi che viviamo. Attraverso la storia di Fallujah e della Guerra del Golfo, Davide Ricci immerge l’ascoltatore nella sua musica cupa fatta di stratificazioni sonore attraverso la quale emerge la sua visione pessimista del destino degli umani, destinati a morire a causa dei propri mali.




[gs-fb-comments]

Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!