David Allred: trasformare il folk in musica da camera

A due anni dall’acclamato The Transition, il cantante, cantautore e polistrumentista californiano David Allred trasforma l’album folk dell’esordio in una versione minimalista per pianoforte intitolata Felt The Transition.

In uscita il 18 dicembre 2020 per Erased Tapes, le dieci strumentali sono state reinterpretate con un pianoforte verticale di 114 anni gentilmente donato da Adam Selzer e registrate in maniera casalinga in modo da conferire calore e autenticità al suono, lasciando invariati i rumori scricchiolanti del legno del pianoforte antico.

Tracce come Scoop Troop diventano piccole gemme da custodire gelosamente. Allred riesce a rivelare il carattere fragile e intimo attraverso l’uso di suoni minimali senza l’ausilio di artifici tecnici. For Catherine E. Coulsonsi trasforma in un flusso emozionale vivido e carico di sensazioni intense. Con la delicata The Transition Allred ci mostra il suo lato più toccante attraverso note lente intervallate da brevi pause. Una suite che si muove come una goccia di rugiada, portando con sé tutta la bellezza di una nuova giornata che sta per iniziare al sorgere del sole. La breve e godibilissima Impending Imperative Change è uno dei momenti spensierati del disco, una traccia leggera quasi gioiosa.

For the Penguins è frizzante e luminosa, una composizione dai dolcissimi e disarmanti arpeggi con il tintinnio dei tasti e lo scricchiolio del legno che va a comporre la parte ritmica del brano.

Posta in chiusura del disco, Poet Tree è un sospiro di sollievo, un vortice in crescendo di celestiali melodie che pone la parola fine ad un progetto dal finissimo gusto compositivo.

Felt The Transition è la conferma di essere al cospetto di un artista multidimensionale che riesce a regalare a ogni brano una vita propria, fatta di maggiore versatilità espressiva. Un album intimo di musica da camera che ci fa conoscere il lato più umano di Allred.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!