Radioaktiv Chart: gli album da non perdere, mese per mese, su Radioaktiv.

Radioaktiv Chart è l’hub musicale di chi è alla ricerca di nuova musica, di chi preferisce la qualità alla quantità, di chi ha un occhio attento e critico su tutto ciò che il panorama internazionale ci propone. Ce n’è tanta di musica in giro, ma spesso riuscire a scovare il bello che risiede dietro un artista e ciò che propone è un’ardua impresa.

La musica è amore, ed è proprio da questa passione che nasce l’idea di voler promuovere e valorizzare ciò che ascoltiamo, mettendo tutti sullo stesso piano, senza preconcetti o favori di sorta. Ecco che, così, è nata la Radioaktiv Chart, il modo migliore per restare aggiornato sulle migliori uscite discografiche su base mensile. Non temete, per tutto il resto c’è Radioaktiv!

Ecco la nostra classifica dei migliori 5 album di Giugno:


Kate Tempest - The Book of Traps and Lessons Radioaktiv

Artista: Kate Tempest

Album: The Book Of Traps And Lessons

Data d’uscita: 14 Giugno 2019

Casa discografica: Caroline International

Melodie armoniose, passaggi jazz, atmosfere delicate, intrecci intimi accompagnano l’album nel migliore dei modi, senza risultare mai troppo invasivi e lasciando spazio alla forza possente della semplice parola.

The Book of Traps and Lessons è un lavoro fondamentale, destinato ad essere uno dei migliori di quest’anno e, si spera, non solo. Dedicato a chi vuole andare oltre, a chi ha bisogno di usufruire della musica, dell’arte e della letteratura per superare tutto. Dedicato a chiunque cerchi, anche solo per 45 minuti, qualcosa sulla vita.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Tusks - Avalanche Radioaktiv

Artista: Tusks

Album: Avalanche

Data d’uscita: 14 Giugno 2019

Casa discografica: One Little Indian Records

Tusks è Emily Underhill, un’intima artista inglese stanziata a Londra dove produce sensazioni malinconiche dai risvolti elettronici e lisergici sulla scia dei Daughters Big Thief.

Dieci tracce dal sapore magico dato da una voce calda e avvolgente, linee di chitarra slow-core e parecchia suggestione emotiva.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Calexico Iron & Wine - Years to Burn Radioaktiv

Artista: Calexico / Iron & Wine

Album: Years to burn

Data d’uscita: 14 Giugno 2019

Casa discografica: City Slang

Quattordici anni dopo l’Ep In the Reins, il sodalizio fra Calexico Sam Beam, meglio noto come Iron & Wine, riprende forma con l’album Years to Burn. Un ritorno di fiamma nella maniera più coerente possibile, che porta con sé la proposta musicale che tutti si aspetterebbero da una loro collaborazione: il folk emotivo ed intimo di Beam da una parte, le atmosfere alt-country e tex mex del gruppo di Tucson dall’altra.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Thom Yorke - Anima Radioaktiv

Artista: Thom Yorke

Album: Anima

Data d’uscita: 27 Giugno 2019

Casa discografica: XL Recordings

Anima con i suoi testi oscuri sul rapporto con la tecnologia, è un album che guarda al passato per aprirsi al futuro, come se Thom Yorke volesse restare legato al suo passato ma riscriverlo in una chiave futuristica. Quello di cui siamo sicuri è che Anima ha permesso a Thom di sperimentare, consegnandocelo in una forma smagliante.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Exoterm - Exits into a Corridor Radioaktiv

Artista: Exoterm

Album: Exits into a corridor

Data d’uscita: 28 Giugno 2019

Casa discografica: Hubro

Gli Exoterm sono un nuovo supergruppo norvegese / statunitense che mescola insieme jazz, rock e improvvisazione. La band con a capo il bassista Rune Nergaard è formata da Kristoffer Berre Alberts (Cortex, Starlite Motel) al sassofono,  Nels Cline (già nei Wilco dal 2004) alla chitarra e  Jim Black dei AlasNoAxis  alla batteria ed elettronica. L’album scritto senza seguire nessuno schema ma lasciando emergere la creatività e l’improvvisazione, è frutto del suono denso e collettivo sviluppato dai quattro. Il risultato sono sei tracce difficili da decodificare che durante il loro corso si evolvono, cambiano, progrediscono a seconda dell’interazione dei quattro.
Exits Into A Corridor è uno dei migliori dischi di questa prima parte del 2019, sia per tecnica sia per creatività, un album elaborato e ricco di spunti interessanti.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Appuntamento al prossimo mese con il nuovo numero di Radioaktiv Chart!

Contaminati.