Radioaktiv Chart: gli album da non perdere, mese per mese, su Radioaktiv.

Radioaktiv Chart è l’hub musicale di chi è alla ricerca di nuova musica, di chi preferisce la qualità alla quantità, di chi ha un occhio attento e critico su tutto ciò che il panorama internazionale ci propone. Ce n’è tanta di musica in giro, ma spesso riuscire a scovare il bello che risiede dietro un artista e ciò che propone è un’ardua impresa.

La musica è amore, ed è proprio da questa passione che nasce l’idea di voler promuovere e valorizzare ciò che ascoltiamo, mettendo tutti sullo stesso piano, senza preconcetti o favori di sorta. Ecco che, così, è nata la Radioaktiv Chart, il modo migliore per restare aggiornato sulle migliori uscite discografiche su base mensile. Non temete, per tutto il resto c’è Radioaktiv!

Ecco la nostra classifica dei migliori 5 album di Ottobre:


GoGo Penguin - Ocean In A Drop Radioaktiv

Artista: GoGo Penguin

Album: Ocean in a drop

Data d’uscita: 4 ottobre 2019

Casa discografica: Universal

I GoGo Penguin continuano a fare razza a parte, ma l’obiettivo di Ocean in a drop è piuttosto chiaro: abbandonati preconcetti e strutture rigide, è il momento di trarre dalla frenesia della civilizzazione il trasporto necessario, buttarsi nella corrente e lasciarsi trasportare nel mare di luci del mondo moderno, che è parte di noi tanto quanto noi siamo parte di esso.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Niccolò Fabi - Tradizione e tradimento Radioaktiv

Artista: Niccolò Fabi

Album: Tradizione e tradimento

Data d’uscita: 11 ottobre 2019

Casa discografica: Universal

In un Paese dove il sistema musicale punta tendenzialmente alle vendite, dove gli artisti badano solo ai like facili, dove non si cerca la qualità, dove non si bada ai testi e non si dà importanza all’attitudine dell’artista, dove la musica sa di plastica, avevamo proprio bisogno di un album come Tradizione e Tradimento, un album che nasce dal desiderio di tornare a fare musica, dai racconti di vita quotidiana.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Zu - Terminalia Amazonia Radioaktiv

Artista: Zu

Album: Terminalia Amazonia

Data d’uscita: 11 Ottobre 2019

Casa discografica:  House of Mythology

Questo lavoro è la conseguente evoluzione di Jhator, in cui l’ex trio (ora dal vivo si è aggiunto anche Stefano Pilia alle chitarre) indaga il lato più mistico della loro musica.

Quattro tracce ognuna da quasi venti minuti circa per un totale di settanta minuti di musica tra field recordings, voci sciamaniche e l’uso di vecchi synth analogici (EMS Synthi, Oxford Synthesizer Company Oscar, Roland System 100m, ARP2600 e Octave Plateau Voyetra 8) per raccontare i suoni naturali dell’Amazzonia.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


David Norland - Glam Tear Stain Radioaktiv

Artista: David Norland

Album: Glam Tear Stain

Data d’uscita: 25 ottobre 2019

Casa discografica: Denovali

Glam Tear Stain è un album in grado di giocare con i sentimenti, un pugno nello stomaco, tra gioia e dolore, un album che fa spazio ai ricordi, che quando finisce, dopo aver tolto il fiato ti riporta con i piedi per terra.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Swans - Leaving Meaning Radioaktiv

Artista: Swans

Album: Leaving Meaning

Data d’uscita: 25 ottobre 2019

Casa discografica: Mute / Young God Records

Leaving Meaning si dimostra un disco fedele all’impronta decennale degli Swans e soprattutto alla personalità turbolenta di Michael Gira, assumendo le connotazioni di un vero e proprio requiem per l’umanità contemporanea. E’ un contenitore di cinica alienazione, di attacco alla religiosità morbosa e opprimente, di visione pessimistica sull’esistenza e di cruda sensibilizzazione della morte (come traguardo di salvezza dal degrado morale terreno). Il tutto racchiuso, come da format, in una cornice sonora di totale devastazione.

Ascolta l’album e leggi la recensione QUI.

 


Appuntamento al prossimo mese con il nuovo numero di Radioaktiv Chart!

Contaminati.