go-Dratta: una musica che mette radici ovunque

Con due Ep e un album alle spalle, go-Dratta è uno tra i più originali producer di musica elettronica del panorama musicale italiano. La sua musica è un cocktail frizzante di dub, elettronica, glitch, techno, jazz e world music, stessi elementi che mescolati insieme hanno dato forma ad un nuovo Ep.

Oxalis, pubblicato il 19 marzo 2021 per PØGO productions, segna il ritorno dell’artista palermitano a quasi due anni dall’uscita di New Probe, il suo debut album.

Quattro tracce, due originali e due remix firmati da Paolo Paldini e Dj Khalab, vanno a comporre un viaggio oniricoche passa per una riuscita ricerca sonora etnografica.

La title track è una commistione di stili diversi, ritmi da ballo, influenze world music e un sitar che fa da collante tra gli elementi digitali e quelli acustici. Una trama sonora capace di mettere insieme culture e suoni differenti che passano per l’Africa arrivando fino in Oriente.

Con Malura i ritmi africani incontrano il jazz: suoni liquidi e morbidi creano una mescola multietnica sofisticata e carica di energia. Con le prime due tracce go-Dratta ci fa fare il giro del mondo dimostrando la sua versatilità e capacità, come l’oxalis, di adattarsi ad ogni situazione.

Raffaele Costantino non ha bisogno di presentazioni: nelle sue mani Niandra si trasforma in un racconto africano a suon di ritmiche ipnotiche. Un suggestivo flusso sonoro che dà una nuova interpretazione al brano tratto da New Probe. I suoni vengono snelliti e si aprono le porte della club culture.

Paolo Baldini, il guru del dub, mette mano su Puck, il singolo di New Probe. La sua dub version accentua il suono del basso rendendolo protagonista tra i suoni che vengono dilatati senza stravolgere totalmente la versione originale.

La creatura di Gaetano Dragotta continua il suo percorso esplorando i suoni del mondo, proseguendo nella direzione presa con il precedente New Probe. Ciò fa di lui uno dei produttori più originali della musica elettronica italiana.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!