Stumbleine e il suo Etere cosmico

Lost in me

I’ll be your stumbleine I’ll be your super queen and make you me cantavano gli Smashing Pumpkins in un brano stupendo del 1995. Nel 2020 Stumbleine, artista e produttore inglese, pubblica il suo settimo album dal titolo Sink Into the Ether, un concentrato di musica elettronica abbastanza rock, undici brani da ascoltare sotto la pioggia.

In uscita il 3 aprile 2020 per la Monotreme Records, il disco affonda letteralmente le sue radici in una ricerca puntuale e profonda di suoni ed enigmi, che conducono il pubblico in un’altra dimensione. Già il dettaglio dell’artwork della copertina sembra farci perdere in un sogno, di cui difficilmente riusciamo a ricordare l’inizio o la fine, come se si restasse fermi in un trans spazio in cui fluttuano sensazioni psichedeliche.

Dopo Sonder, il brano che prepara la scena, Aloof permette lo scontro con sonorità sintetizzate e voci che iniziano ad entrare nel cervello. Perversione del disco è l’omaggio alle Hole, attraverso una Malibu totalmente diversa da quella a cui siamo abituati, ma che rispetta il lento trascinarsi della turbolenta e magnifica Courtney Love. Più lenta, la parte al tramonto di quella spiaggia ma sicuramente non dell’album che riparte con brani assolutamente coinvolgenti come Lost To The World o Tidepool, seducenti e traslucidi ci fanno smarrire in quell’etere, obiettivo o dannazione di tutto il disco. Supermodels, singolo di Sink Into the Ether, rappresenta più la parte rock delle influenze musicali di questo lavoro, sia per l’intenzione che per i suoni. White Noise Therapy desta le sue giuste curiosità, avete presente i rumori bianchi quelli che aiutano a dormire? In ingegneria sono usati per verificare la frequenza di sistemi acustici ed elettronici, qui dichiarano ufficialmente lo stato di perdizione in cui si arriva a questo punto del disco.

Disintegrate Together, alla fine, rappresenta l’ultimo momento di smarrimento. Stumbleine ci ha tirato dentro un viaggio che ognuno deve smaltire a suo modo, ma di certo chi è amante della parte nascosta dei suoni e delle emozioni non può perdersi Sink Into the Ether.




[gs-fb-comments]

Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!