Entra a far parte de La Setta di Sadhu

Dietro al progetto Khymeia si celano Calogero Aquilina e Daniele Crocenzi, proprietari dell’etichetta romana Eklero. Il duo che deve il suo nome alla parola greca che significa “fondere, saldare”, ha rilasciato il 21 febbraio La Setta di Sadhu, uscito per l’etichetta personale dei due. I sadhu ai quali i Khymeia fanno riferimento nel titolo dell’album sono santoni induisti che hanno rinunciato alla loro vita terrestre, devoti a un percorso di disciplina spirituale, rinunciatari delle comodità moderne.

Nelle dieci tracce proposte dai due musicisti confluisce tutta l’esperienza e la tecnica che i Aquilina e Crocenzi hanno raccolto negli anni con le loro rispettive carriere soliste: già dall’ambient ipnagogico di Iniziazione, traccia con la quale si apre La Setta di Sadhu, siamo avvolti da un alone di misticismo. Negli undici minuti della produzione il duo modula le basse frequenze ottenendo un suono morbido e contemplativo. In Shakti entrano in gioco gli arpeggiatori, la sintesi elettronica viene accompagnata da una parte ritmica che assume un ruolo importante nella traccia, un battito elettronico che gioca con le pause in modo da risaltare il suono e renderlo protagonista.

Con Runda Munda la parte ritmica assume un carattere tribale, mentre il sound ansiogeno è un respiro post industriale con interventi elettronici a donare spiragli di luce.

Il percorso dei Khymeia si conclude con Reincarnazione: incursioni dub techno di sponda berlinese, suoni cupi e dilatati sono l’epilogo di un capitolo musicale che spinge fortemente sulla presa mentale dell’ascoltatore.

La Setta di Sadhu è un lavoro estremamente interessante per la ricerca sonora intrapresa dai Khymeia, si passa da sonorità techno all’ambient fino a sconfinare quasi nella sound meditation: nei 65 minuti di musica proposti il duo utilizza il suono per straniarci dalle futilità della vita terrestre, ispirandosi appunto al percorso spirituale dei Sadhu.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!