In anteprima su Radioaktiv il terzo lavoro targato Remote_mix/exp.

C’è un groviglio di piccoli Nilo che sono esondati
Ma di segno negativo niente limo
solo fango sterile tra le nostre capanne
Non è stato il sale degli stranieri invasori sui nostri campi
come vorremmo credere
Dovevano essere i barbari e invece eravamo noi stessi
Un virus endogeno che abbiamo accettato per un secolo
Piccole particelle nei nostri aliti in fila
Piccoli proiettili nelle schiene per strada
Piccole imbarcazioni nei “nostri” mari
Lo hanno spogliato mostrato nella sua squallida nudità
Il liberismo è fallito morte a videodrome sì ok ma dov’è la nuova carne?
Il liberismo ha sempre fame ma ha già divorato tutto
Agonizzante mostra i denti
I suoi 10 enormi denti che da soli sono ricchi quanto 3,5 miliardi
di altri microscopici denti
Tutti mastichiamo questo pianeta chi più chi meno
E mentre lo frantumiamo continuiamo a marcire
Popoli come dentiere
schierati e allineati nelle varie sfumature di conformismo che la rete propina
I 5 grandi padroni del remoto hanno raddoppiato i guadagni in due anni
La storia ci indica nuove piramidi, nazioni in fiamme ed eroi lasciarsi morire di fame
E noi guardiamo il dito, guardiamo mascherine chirurgiche e vetrine infrante
Siamo usciti di casa e in quei 2 mesi non abbiamo imparato neanche un’altra lingua
Siamo rimasti soli e ciechi come prima
L’orticello brucia l’Amazzonia brucia l’Alaska brucia la Siberia brucia la California brucia
Il pianeta brucia
E il deserto avanza dentro ognuno di noi.

About:

Remote_min/exp è un collettivo nato a marzo 2020 dall’esigenza di produrre e condividere musica durante il periodo di distanziamento sociale.

Un gruppo di musicisti e amici ha iniziato a scambiarsi file con l’idea di creare musica a distanza in modo randomico e collettivo.
In pochi giorni è uscito in sordina Vol_1, una raccolta di 7 brani suonati a più mani, registrati, mixati e masterizzati in casa.

A maggio abbiamo iniziato a lavorare, con le stesse modalità e coinvolgendo sempre nuovi artisti, al Vol_2 (in uscita sul nostro canale Bandcamp il 22 giugno).
Il collettivo produce musica di gruppo ma senza crediti espliciti: per ogni Volume si conoscono i nomi dei musicisti che vi hanno partecipato, ma senza specificare chi ha suonato cosa e dove.
Ogni artista invia il proprio contributo ed è poi il collettivo a smistare il materiale tra i partecipanti, in modo tale che nessuno sappia fino alla fine che direzione abbia preso la composizione e come il proprio linguaggio si sia integrato con quello degli altri.

Remote_min/exp è in continuo divenire ed espansione. Finora ha visto la partecipazione di Ich.Bin.Bob, Cadori, MariolinoGuida, RegRogOig, FedericoEterno, e poi componenti da Earthset, Procrastinators, CaniDeiPortici, Markaiten, SamuraiRanch, SørenLarsen…

Crediamo nella produzione e nella diffusione di cultura dal basso, nel d.i.y. nel copyleft, nel i.d.m. e nel noise.
Sosteniamo l’aggregazione amicale, lo spontaneismo, la disorganizzazione.

Pensiamo che l’arte indipendente possa contrastare la massificazione e i conformismi dilaganti.

god save wetransfer!


Puoi ascoltare anche il Vol_2, pubblicato in anteprima su Radioaktiv, cliccando QUI.

Segui il collettivo su:
YoutubeBandcamp



Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!