Come creare musica in modo randomico e collettivo.

Remote_min/exp è un collettivo nato a marzo 2020 dall’esigenza di produrre e condividere musica durante il periodo di distanziamento sociale.

Un gruppo di musicisti e amici ha iniziato a scambiarsi file con l’idea di creare musica a distanza in modo randomico e collettivo.
In pochi giorni è uscito in sordina Vol_1, una raccolta di 7 brani suonati a più mani, registrati, mixati e masterizzati in casa.

A maggio abbiamo iniziato a lavorare, con le stesse modalità e coinvolgendo sempre nuovi artisti, al Vol_2 (in uscita sul nostro canale Bandcamp il 22 giugno).
Il collettivo produce musica di gruppo ma senza crediti espliciti: per ogni Volume si conoscono i nomi dei musicisti che vi hanno partecipato, ma senza specificare chi ha suonato cosa e dove.
Ogni artista invia il proprio contributo ed è poi il collettivo a smistare il materiale tra i partecipanti, in modo tale che nessuno sappia fino alla fine che direzione abbia preso la composizione e come il proprio linguaggio si sia integrato con quello degli altri.

Remote_min/exp è in continuo divenire ed espansione. Finora ha visto la partecipazione di Ich.Bin.Bob, Cadori, MariolinoGuida, RegRogOig, FedericoEterno, e poi componenti da Earthset, Procrastinators, CaniDeiPortici, Markaiten, SamuraiRanch, SørenLarsen…

Crediamo nella produzione e nella diffusione di cultura dal basso, nel d.i.y. nel copyleft, nel i.d.m. e nel noise.
Sosteniamo l’aggregazione amicale, lo spontaneismo, la disorganizzazione.
Pensiamo che l’arte indipendente possa contrastare la massificazione e i conformismi dilaganti.

god save wetransfer!

Segui il collettivo su:
YoutubeBandcamp



Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!