Il mondo distopico dei Cernichov nel quale muffe e funghi sono i padroni

Dopo averli apprezzati con l’album omonimo uscito il 4 luglio 2020 per la label indipendente Cathedral Transmissions UK, i Cernichov pubblicano l’11 gennaio 2021 tramite Dornwald Records The Mold Legacy, il secondo full length per il progetto ambient/noise fondato dal musicista e produttore belga David Gutman (Tropic of Coldness, Drawing Virtual Gardens) e dallo scrittore underground italiano Marco Mazzucchelli.

Il duo realizza un concept che gira attorno all’idea di un regno dominato da alcune regole organiche: le scelte umane non sono dettate dall’ambiente esterno, bensì dall’influenza di sottouniversi, quello delle muffe e dei funghi, che si stagliano in maniera consapevole nel processo decisionale. L’uomo diventa così schiavo dei più grandi organismi viventi che popolano la Terra.

Il sound del duo si sviluppa lentamente e in maniera avvolgente,ricoprendo l’ascoltatore con un imponente muro sonoro inquietante e un malinconico (Megaverse) frutto di un’architettura sonora figlia di droni cupi e densi. The House on AshTree Lane è un inno alla rinascita, con i droni che cadono come pioggia che si differenziano da quelli usati in precedenza creando un’atmosfera straziante pervasa da ronzii spettrali. Tracce come Petris Fractals raggiungono alti livelli di emotività grazie alle loro raffinate armonie e la capacità del duo di cambiare radicalmente toni da una traccia all’altra. Si passa così dalla pacata e riflessiva Those Sparkling Fires in That Eternal Void di un’ eterea e brillante bellezza, ai toni gelidi e metallicidi Once Upon a Time in Cybertron caratterizzata da una maestosa forza abrasiva.

È un momento prolifico e debordante d’idee quello che stanno vivendo i Cernichov che ci immergono in un mondo distopico nel quale la natura s’impossessa del suo regno sottomettendo e rendendo schiavo l’ospite per eccellenza, l’essere umano.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!