Nel deconstructed club di Ziúr

A sette mesi dal lancio della sua etichetta personale, la Now Now, Ziúr torna con un nuovo Ep: Blur segna un ritorno al brutalismo della deconstructed club degli esordi (U Feeling Anything?, 2017). Cinque nuove tracce tra le più esplosive e viscerali nella carriera della produttrice di Berlino che prendono le distanze dal precedente Antifate, il suo album meno orientato ai club.

Piuttosto che continuare col suono imponentemente sobrio di Antifate, Blur si concentra sul movimento, con percussioni esagerate scolpite sapientemente attorno a bassi elastici e sonorità esplosive.

L’opener, la title track, è un tripudio di ritmi sincopati. La prima traccia si compone di percussioni rimbalzanti, feedback ed elettronica sovraccarica per un brano che lentamente muta con il tappeto delle bass-line a ricordare le produzioni jungle.

Moonshine è l’apoteosi dei suoni destrutturati, la seconda traccia riprende il lato più stroboscopico e avanguardista di U Feeling Anything?, rimasticandolo per poi vomitarlo ancora più violento con i bassi pneumatici e ritmiche scomposte che diventano dei breakbeat alla Amnesia Scanner.

Fly Like A Moth è una stramba fusione tra jungle e elettronica club oriented: percussioni in dissolvenza  che piegano le orecchie in un bagno acido di synth psichedelici.

Con I Accept Ziúr introduce un synth elettronico traballante a sostegno di una ritmica più morbida che riprende i suoni quotidiani come clacson e campanelli per un conturbante vortice urbano che si trasforma in una frenetica traccia elettronica.

In chiusura New Term è un concentrato di pulsazioni sintetiche e glitch con una breve pausa di decompressione prima di riprendere a martellare e concludersi lentamente svanendo.

Con Blur Ziúr fa ballare tutti, persino i sassi! Il nuovo Ep supera di gran lunga le buone impressioni del suo predecessore consegnandoci una Ziúr meno introspettiva e più virata verso sonorità da club.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!