SYML: la semplicità vince sempre

Dopo il successo del brano d’esordio Where Is My Love che vanta diversi dischi d’Oro e Platino in Europa e Canada e 50 milioni di stream su Spotify, si realizza per l’autore cantautore e producer di Seattle SYML la pubblicazione del suo omonimo album di debutto in uscita il 3 maggio 2019.

Usata più volte come soundtrack, in questi anni la sua musica è comparsa in diverse serie TV tra cui Elementary, Scream, Teen Wolf e The Originals; per questo disco d’esordio l’artista ha riversato diversi elementi autobiografici e riflessioni sui rapporti familiari, focalizzandosi soprattutto su quelli tra padre e figlio, analizzandoli e cercando il superamento dei periodi difficili dell’esistenza umana con un talento espresso attraverso melodie e suggestioni sonore che condurranno l’ascoltatore a riconoscere quei sottili e talvolta nascosti stati d’animo.

Brian Fennell, vero nome di SYML che si pronuncia simmel, ovvero semplice in gallese, è stato adottato da bambino ed ha scoperto le proprie origini gallesi appena prima di decidere il suo nome d’arte. L’album è stato registrato nel suo studio a Issaquah, a venti miglia da Seattle e prodotto dallo stesso Fennell in collaborazione con Mark Ralph e Chad Copelin, mixato dall’ingegnere del suono Joe Visciano, vincitore di cinque Grammy Awards per i dischi di Adele e Beck; il disco contiene 12 tracce, tra dream-pop trascendentale ed emozionante synth-rock si avviano in un condensato di energia che fa da collante per brani di disarmante dolcezza ma anche di sapore ritmato anni ’80; dalla molto conosciuta suddetta e bella ballata Where’s My Love, intensa e favolesca nei tempi e che poggia su una confidenziale vocalità, alla tango dance in Break Free che produce spigoli comunque levigati dalla particolare soavità della voce di Brian.

Sono molteplici i contenuti onirici e le divagazioni vocali flautate di particolare pregio, come in The Bird, WDWGILY  and  Wildfire, la grande duttilità vocale e la ricercatezza e ricchezza di stile davvero non mancano manifestando quelli che sono poi gli elementi di rilievo dell’intero album.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!