I nomi caldi del panorama italiano e internazionale.

Adrenotron

Il francese Olivier Torre in arte Adrenotron produce musica introspettiva e onirica, una visione esoterica che si materializza in brevi tracce mistiche e psichedeliche dai ritmi industriali e tribali inondati da trame di droni Sci-Fi interamente eseguite con sintetizzatori analogici. Avvolta dal mistero, la musica di Torre è pervasa da pulsazioni e frequenti increspature elettroniche che danno dinamicità ai suoi crepuscolari.
Ultimo lavoro pubblicato: Fragments Analogues


CupoCupo

Duo bergamasco all’esordio per il collettivo di Los AngelesTAR noto per le collaborazioni con Flying Lotus e Thundercat. Musica visionaria che va annoverata nel filone della post-club music, un’elettronica orientatA alla destrutturazione  dei suoni, un mix di glitch e voci pitchate, bassi imponenti e sonorità EDM per un cocktail rinfrescante. Se adori SOPHIE, Arca e Amnesia Scanner questo duo è il nome che fa al caso tuo.
Ultimo lavoro pubblicato: Hypermetabolism


Durmast

Davide Donati aka Durmast è producer elettronico già attivo sulle scene anche come batterista punk-rock. Nella sua musica c’è una particolare attenzione e cura nei dettagli per la ritmica che spingono l’ascoltatore a ballare già dalle prime note. Insieme a linee di sintetizzatori, trance e melodie sognanti, Donati propone un’elettronica fresca e goduriosa con uno sguardo rivolto al futuro e uno al passato.
Ultimo lavoro pubblicato: Alone


Francis Mesrine

Francis Mesrine è il progetto elettronico di Francesco Russo, musicista, compositore e produttore campano. La sua musica è caratterizzata da un’attitudine dark per un mix di ritmi taglienti e pulsanti che si muovono tra IDM e techno, linee cupe di sintetizzatori in funzione di un sound viscerale che funge da colonna sonora per la notte più profonda.
Ultimo lavoro pubblicato: MnemonicGraft


Gentle Sofa Diver

Progetto alternative post-rock del polistrumentista pesarese Nicolò Baiocchi. Il musicista classe 1994 va a pescare dall’immenso calderone alternative degli anni ’90 cucendosi addosso un sound che riprende le sincopate distorsione degli Slint, il rock al contempo  rumoroso e melodico dei Bark Psychosis, le chitarre roboanti e sbilenche alla Sonic Youth, i ritmi serrati degli Unwound con il fascino ombroso dei Red House Painters.
Ultimo lavoro pubblicato: Off The Fish Tank


Nicol Bana

Produttrice, cantautrice e polistrumentista, la Bana decostruisce la cultura pop italiana trasformandola a suon di musica concreta e campionamenti in canzoni sintetiche e lo-fi. Pop, rock e cantautorato si fondono in una miscela fresca e moderna, autentica e sincera. Una sorta di sogno melanconico, storie di quotidianità

vengono raccontate nei testi di Nicol Bana che li trasforma in morbide filastrocche.

Ultimo lavoro pubblicato: La Maieutica


Orangerie

Attivi dal 2015, Luigi Buono ed Eleonora Ducci suonano una musica intensa e moderna che verte su  trame chitarristiche e tappeti sonori ambient. Un mix sorprendente tra folk cupo, morbidi arpeggi e timide apparizioni elettroniche che vanno a fondersi attraverso un linguaggio rock diretto e immaginifico. Tra questi elementi trionfa la voce profonda e ipnotica di Eleonora che dà forma ad un songwriting emozionale.
Ultimo lavoro pubblicato: Not Quiet


QuadratoX

Nome di punta della vaporwave in Italia, QuadratoX fonde nella sua musica Synthwave, Musica Sperimentale, Neo Psychedelia, IDM e Ambient e  Deconstructed Club per un viaggio cybernetico “tra passato e futuro”. Il producer toscano fa vivere un’esperienza d’ascolto senza limiti in grado di travalicare qualsiasi confine musicale.
Ultimo lavoro pubblicato: 過去と未来の間


Shigaraki

Franz Cardone da Pescara, in arte Shigaraki, già bassista negli abruzzesi Sherpa, usa il suo strumento principale per realizzare un’elettronica glaciale dall’attitudine pop. Un cosmo di suoni che spaziano dall’ambient all’IDM passando per la musica contemporanea allargando i confini convenzionali  delle applicazioni del basso elettrico.

Ultimo lavoro pubblicato: Planetes


PK-FK

Collaborazione consolidata quella tra Francesco Peirce Caldini (Karnak, FKT) e Alex Spalck (Pankow), questa volta i due danno via ai PK-FK, formazione dedita ad un mix di noise, industrial e post punk basato su taglienti chitarre, ritmi martellanti e tappeti elettronici. Punto forte del progetto le due voci che, insieme, s’incastrano e si completano meravigliosamente.
Ultimo lavoro pubblicato: Irony And Salvation

Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!