Paul Armfield: il gentiluomo folk dell’Isola di Wight

Che classe, Paul!

Quando arriva settembre è praticamente inevitabile pensare che la stagione calda sia giunta al termine e che l’autunno abbia messo già un piede fuori la porta. E dopo un’estate come questa, figlia ribelle della quarantena e di una vita sconvolta da nemici sconosciuti, quest’autunno si prepara ad avere un sapore ancora più intenso. Forte, come le grandi scoperte che abbiamo fatto durante l’isolamento, quando l’arte si è liberata sofferente e profonda, come quella del cantautore britannico Paul Armfield.

Il 4 settembre 2020 esce Domestic, per l’appunto, settimo disco dell’autore, autoprodotto e che segna un’ulteriore fase di grande importanza per la consolidata carriera dell’artista. Le liriche di questo dolcissimo poeta contemporanee sono scandite dalla voce baritonale, incredibilmente accattivante, di Paul e dalla sua capacità di mostrare al pubblico attento una grande crescita e maturazione. Domestic è un album di certezze, che certo non eliminano la paura o la ricerca, ma che, di certo, compiono la realtà e la colorano di rugiada.

È necessaria una buona dose di poesia per descrivere brani come January o I’m Not Here, intensi ed eleganti, sicuramente come la scrittura e l’esecuzione di Paul Armfield. Home e Nowhere che seguono la stessa strada, lasciano anche spazio a pezzi come You o Fledgling leggermente più colorati e folk.

Domestic è il mix perfetto di talento e studio, di abilità innate e di capacità acquisite con esperienza e impegno. Paul Armfield è davvero un gentiluomo della musica, dalla spiccata sensibilità, che ha saputo racchiudere in questo lavoro la serenità e il senso di pace che il focolare domestico sa dare. La sorprendente verità è che dal caos e dalla difficoltà è emerso tutto ciò, ispirandosi a Nick Drake, a Cat Stevens, Paul Armfield è riuscito sapientemente a dare voce a sé stesso e alla sua emotività, come solo i grandi artisti riescono a fare.




[gs-fb-comments]

Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!