Orfeon Gagarin, il veterano del movimento underground spagnolo

Orfeon Gagarin è il progetto del pioniere elettronico Miguel A. Ruiz, dagli anni ottanta attivo nell’ambito della musica sperimentale diventando col tempo un nome di spicco della scena musicale spagnola.

La sua musica è considerata bizzarra, surreale, oscura e divertente allo stesso tempo, utilizzando in modo molto personale e originale stili molto diversi in un universo sorprendente e unico.

Il suo nuovo lavoro discografico dal titolo di Salmos Funiculares è uscito il 16 marzo 2022 via Artificial Owl Recording ed è stato realizzato utilizzando sintetizzatori, campionatore ed il legendarioEventide H3000. L’album è composto da un’unica composizione, la title track, suddivisa in undici parti più la conclusiva Losantos per un totale di 45 minuti di musica ambient e IDM.

Attraverso l’uso di strumenti elettroacustici Ruiz dà vita a lunghe oscillazioni, una sorta di pastorale cupa e vibrante sviluppata partendo da onde sinusoidali che sfociano in componimenti ambient drone. Una poetica visionaria che si traduce in suoni crudi e ripetitivi utilizzati per creare una sinfonia sintetica ariosa e cupa.

Nell’estetica del compositore spagnolo c’è spazio per rumori di sottofondo e pulsazioni variabili che vanno a collocarsi su tappeti sonori ipnotici e riflessivi, estremamente semplici ma carichi di emotività. Tra avvolgenti composizioni (Salmos Funiculares Part 1) e loop ossessivi (Salmos Funiculares Part 2), non mancano momenti onirici e psichedelici come nel caso di Salmos Funiculares Part 9.

In chiusura con Losantos Orfeon Gagarin cambia registro dando vita ad un brano vivace, carico di pulsazioni elettroniche installate su un tappeto di droni atmosferici che vanno a comporre una traccia dark ambient dalle ritmiche IDM. Un finale che indicail punto di partenza dal quale Orfeon Gagarin dovrà riprendere per i lavori futuri.

In conclusione Salmos Funiculares è un lavoro complesso ma accessibile ai più, una creazione incentrata su un ambient dalle sfumature IDM, una prova convincente del talento dell’iberico.




[gs-fb-comments]

Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!