Un linguaggio e una grammatica personali per Nevica

Non è nuovo, Gianluca Lo Presti, alle citazioni letterarie nell’ambito della sua produzione musicale, né può dirsi che non apprezzi l’opera del migliore tra gli scrittori giapponesi di ultima generazione, Haruki Murakami.

Impossibile, perfino, affermare che egli non ha dimestichezza con i concept albums, tanto per usare una espressione caduta forse in disuso che significa, in sostanza, che ogni brano di un album musicale contribuisce a dare un frammento di significato ad una storia compiuta che si articola, appunto, nei vari pezzi musicali e contenutistici dello stesso. La storia del produttore e musicista

Lo Presti si arricchisce di un ulteriore capitolo, dopo l’uscita, negli anni passati, dei dischi Nevica su Quattropuntozero e Nevica Noise. Out il ventidue di Febbraio u.s., Tengo (questo il titolo dell’album uscito per Area51 Records), otto brani (canzoni, meglio, perché i brani stavolta hanno un contenuto testuale) per poco meno di cinquanta minuti di musica, pur dando spazio al contributo di numerosi ospiti, è stato cantato, suonato in buona parte, scritto, prodotto, registrato, mixato e masterizzato dallo stesso Lo Presti.

Alla base della storia raccontata in quest’ultima sua fatica vi è, manco a dirlo, 1Q84 di Murakami e una forte ispirazione che arriva al nostro autore dalle posizioni filosofiche di Mauro Scardovelli, psicoterapeuta e guida spirituale. Sul piano musicale Tengo si dipana tra suoni elettronici, lussuosa musica pop, ambient e progressive. Con il suo suono spaziale tutto sommato gradevole all’ascolto, con questa vera e propria colata di suoni elettronici che potrebbero apparire glaciali e asettici, Lo Presti sembra voler raccontare alcuni aspetti della condizione umana con pessimismo ma anche con quell’anelito speranzoso che rende la vita degna di essere vissuta. “Sono consapevole di eludere le regole e mischiare le carte in tavola”, sostiene Lo Presti, che con quest’ultimo lavoro conferma di aver trovato, artisticamente parlando, un linguaggio e una grammatica personali.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!