Interazione di stili per Logout

Il nuovo album di Logout, cantante musicista greco residente in Olanda, è uscito il 10 maggio scorso sia in digitale che in vinile per l’etichetta olandese Tiny Room Records e s’intitola N91º; concettuale ed ingegnoso l’album contiene 12 tracce in stile indie elettronico (Xiu Xiu, Casiotone for the Painfully Alone, Animal Collective) contaminate da melodie popolari greche attraverso una strumentazione più basata sui synth che traduce il folk e il songwriting indie in un synth minimal pop ed ambient soundscape.

Il disco racconta la storia di un emarginato che si sveglia su una spiaggia sabbiosa senza alcuna memoria del suo passato e che poco per volta comincia a ricordare: cosa lo ha portato lì, le piccole cose che trova sui suoi vestiti strappati, un biglietto aereo, una nota scritta a mano che dice “amami come se non ci fosse un domani”, persino un corpo di donna è sdraiato sulla spiaggia accanto a lui. La logica e il tempo si svolgono mentre il ricordo dell’incidente affiora, che comincia con N38°, in oriente e con un minuto di surreale, un frangente.

La materia sonora si fa tridimensionale in Who Knows, un dolce preludio a due voci, noir e trascinato, l’atmosfera che ricorda le ambientazioni di Tim Burton quella di When It Was Not Too Late, poi contorni perentori, inamovibili, una fosca fuga di sapore bachiano fino agli accordi in loop solenni di Accidents, con il declamato in ascesa che prende forza e si arricchisce per diventare corale, possente e con bellissimi voli di synth.

Dal tocco arabian quasi blues di Bayorsai, brano etnico del nuovo millennio con la bellissima divagazione strumentale abbinata, si chiude l’album con Pessoan Odissey, l’omaggio poetico su moto del mare, che accoglie il tappeto accordale arpeggiato e lo fa liberatorio, aperto, arioso, come nella più classica forma d’opera in mezzo ad un vinile incantato, alle onde che si odono sullo sfondo.

Suoni e pensieri nella realtà o nel sogno? Tornare  su acque selvagge oltre i 90° paralleli di latitudine, forse, può anche essere o divenire, oppure…