L’arte di unire gli stili

Stephan Stephensen aka ADSR aka President Bongo aka President Penis, già membro della band elettronica GusGus e del duo Gluteus Maximus, ha pubblicato il 13 dicembre 2019 un nuovo lavoro: Local Product – Dolores del Río in uscita per la sua etichetta Radio Bongo Edition, distribuzione Kompakt.

L’opera fa parte de Les Aventures de President Bongo, una serie di 24 limited edition in vinile accompagnate dalle opere del design Paul McMenamin. La serie deve il suo nome a Tintin, il leggendario giornalista belga che ha definito cosa significava essere un avventuriero nel 20 ° secolo.

Maria Dolores Asunsolo Lopez nacque il 3 Agosto del 1905 a Durango (Messico). Icona indiscussa del cinema messicano, è ricordata per la sua avvenenza, Marlene Dietrich la definiva “la più bella donna di Hollywood”. È stata una delle più affascinanti attrici negli anni venti e trenta con alle spalle numerosi film, prettamente a sfondo esotico e di avventura.

Attraverso le sei tracce si sperimentano i lati del presidente Bongo. La prima che dà il nome all’Ep è eccentrica e ricca di contaminazioni: ritmi africani, percussioni tribali e synth eleganti vengono usati insieme per quello che sulla carta dovrebbe apparire come una macedonia, e invece il risultato è sorprendente.

Bonafide si apre con i synth utilizzati in sostituzione del basso, un sound cupo, diametralmente opposto alla prima produzione. Gli arpeggiatori si aggiungono alla parte ritmica creando un loop vorticoso che va in crescendo per tutti i sette minuti della traccia.

Si cambia registro con White-out che vira verso sonorità ambient classiche, ricche di suoni eterei e saturi mentre con la successiva Horizon Stephensen ci si concede ci conoscere un altro lato della sua personalità: suoni acidi e influenze dub mettono in luce la parte più colorata di questo lavoro.

In definitiva Local Product – Dolores del Río è un progetto che spazia, approfondendo l’elettronica in ogni sua forma, arricchendola con influenze lontane dalla matrice dell’album. Sta proprio nella capacità di mescolare elementi lontani tra loro che Stephan Stephensen riesce a creare un sound personale e particolare.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!