L’ascolto visivo di JesterN

Dopo il primo episodio audiovisivo  firmato da Julien Bayle, Elli Records fa il bis con Alberto Novello aka JesterN. INSPIRALS è il nuovo lavoro del poliedrico friulano pubblicato il 9 aprile 2021 dalla label parigina.

INSPIRALS deve il nome alle stelle binarie che perdono energia e si muovono a spirale l’una verso l’altra fondendosi in una. Sei tracce nelle quali Novello crea dei flussi audiovisivi per quella che risulta un’esperienza sinestetica che lega la percezione visiva e uditiva.

L’audiovisualcomposer ha sviluppato una nuova tecnica per fondere due sorgenti luminose: l’immagine di un monitor analogico con tubo a raggi catodici (CRT) e le proiezioni laser. Il monitor CRT ha un raggio blu monocromatico, le sue bobine veloci possono disegnare molte linee per generare forme complesse e dettagliate. Ne vengono fuori sfere, fasci luminosi, parabole successivamente plasmate o fatte oscillare dando forma ad architetture blu neon ispirate alla fauna dello spazio profondo: stelle binarie, galassie lenticolari, quasar e buchi neri.

Arches indaga la connessione tra il suono e la luce. Impulsi continui generano delle costanti pulsazioni con la sintesi granulare chesi converte in scie ronzanti. I continui glitch interconnessi alle basse frequenze contribuiscono a disegnare uno scenario sci-fi. Radial Buffers, il terzo capitolo, si muove in assenza di melodie. Mentre le immagini oscillanovengono convertite in un’opera di sound design dal freddo rigore. La sorgente sonora ci guida in un viaggio interstellare, un tappeto riverberato fatto di droni, microimpalcature di glitch e suoni dilatati che interconnessi creano un effetto straniante. Reaction DiffusionScan Processing si basa su un ritmo lento, pattern impercettibili, un beat digitale che si amalgama con la sintesi dando vita a sfrigolii e rumori post-industriali.

A suon di distorsioni e risonanze, Stargazer mostra la forma più pura della sintesi, un’approfondita ricerca sulla musica generativa in perfetta sincronizzazione con le immagini che ad ogni nota associa una forma geometrica. Una cascata artificiale di suoni e immagini che chiude il lavoro di JesterN.

Parlare solo di musica o di immagini è riduttivo, INSPIRALS è un ascolto visivo, un’opera complessa gestita con sapiente maestria.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!