Buone vibrazioni per James Ginzburg

Con alle spalle una carriera quasi ventennale trascorsasia da solista sia al fianco di Paul Purgas negli Emptyset, il sound designer James Ginzburg ha rilasciato per Subtext il nuovo album Crystallize, a frozen eye.

Questo disco riflette il nostro mutevole rapporto con il tempo, ispirandoci a contemplare la memoria attraverso un suonomeditativo, costruito lentamente e con decisioneusando strumenti popolari.

Negli undici brani, Ginzburg sfrutta la forza narrativa delle tonalità degli strumenti, dal dulcimer degli Appalachi al salterio,dalla scatola degli Shruti al tamburo Daf, passando per una chitarra acustica e uno strumento a corda realizzato su misura per l’artista di Washington.

Con la prima traccia, Light Evaporates, emerge subito la passione per il misticismo orientale di Ginzburg. Un paesaggio sonoro ambient che ammicca a suoni cosmici. Un viaggio meditativo a suon di intense vibrazioni che danno vita ad un mantra sonoro.In On Obsidian Expanse il suono delle corde degli strumenti acustici viene trasformato in un tappeto di droni con il sintetizzatore analogico Octave Cat impegnato a produrre i sub-bassi che danno alla traccia quel rombo viscerale alla Sunn o))).

Con Lines tangled, spacebetween l’elettronica cosmica incontra i suoni new age dando vita ad un brano morbido, molto rilassante, nella quale Ginzburg fonde le sue capacità ingegneristiche con l’umana espressività degli strumenti acustici.

Una serie di tintinnii e percussioni compongono la struttura di In time – crossing. La settima traccia sfocia nella sound therapy, musica come viaggio che con l’uso delle campane fa vivere un’esperienza meditativa all’ascoltatore. Ancora una volta il Nostro gioca con i timbri degli strumenti creando una texture profonda ed evocativa in Twilight in a piercedvelvet.

Con Crystallize, a frozen eye James Ginzburg trasforma la materia sonora in un’esperienza meditativa che pone l’ascoltatore di fronte alla sua parte spirituale più nascosta, le vibrazioni, i tintinnii e tutti gli elementi cardini della musica del Nostro diventano il mezzo per un momento di pura estasi ultrasensoriale.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!