Un mix di folk, ambient ed elettronica per gli Hanging Valleys

Formato dal cantautore Thom Byles e dal chitarrista Michael Phillips il duo britannico Hanging Valleys ha pubblicato il 28 febbraio 2020 l’Ep Behind the Back of Houses.

Dopo aver lavorato per una casa di post-produzione a Soho i due artisti si sono ritrovati nel tempo a vivere diverse avventure in tutto il paese, e come evidentemente il titolo suggerisce, l’Ep è stato  scritto in un periodo pervaso dalle grandi spedizioni in montagna e sulla costa, intriso dai resoconti avvincenti di persone che alzano gli occhi sulle cime e sulle onde, seguendo percorsi e inseguendo sogni, della fascinazione per gli avventurieri e i loro contenuti, gli stessi che hanno permesso loro di vedere l’impossibile meta farsi possibile.

Nati artisticamente due anni fa e con due Ep alle spalle, il duo torna con questo nuovo Ep: cinque titoli per creare un panorama sonoro mutevole, dove un insolito stile esecutivo si fonde con i delicati cambi di ritmo e con suoni ambientali che realizzano atmosfere pulsanti e ricche di slancio, tese a raccogliere l’attenzione del pubblico.

Il colore emotivo di Behind the Back of Houses è di sviluppo ascendente, con qualche tensione di scrittura ma riconciliato alla fine; scandito e leggero è il moto di Greeting the Night con la vibrante voce di Byles che si poggia sulle morbide melodie. Qui davvero il sogno dell’avventura ha avuto luogo, con il ventoso, ritmato e contemplativo dolce cullare di The Shining Mountain, si prosegue naturalmente con la speranza di un nuovo giorno che sorge all’orizzonte con First Light, per arrivare al morbido arpeggio di Sleeping Sound, una combinazione di folk e ambient. Ben preparato l’intenso e sorprendente finale della title track, di inaspettata vena romantica, appropriata e dolcemente malinconica.

I 25 minuti di Behind the Back of Houses sono il giusto rifugio dove rilassarsi e staccare dalla frenetica routine quotidiana.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!