Guarda in esclusiva “Komae”, il primo video di Subdivided.

 

 

In anteprima su Radioaktiv il primo video del progetto Subdivided, dal titolo Komae. Un nuovo inizio per l’artista che ha deciso di raccontarsi ai nostri microfoni per presentare la sua idea di musica e il suo primo video ufficiale.

Chi è Subdivided e qual è il percorso che ha contribuito al suo sviluppo fino a oggi.

Subdivided è necessità di evasione, necessità di ricerca, necessità di sperimentazione, necessità di libera espressione, espressione di un cambiamento, cambiamento avvenuto nella mia vita all’età di 31 anni. Io come tanti, costretto ad andare via dal proprio paese. Mi ritrovo a Parigi, solo, in 20mq, cosa faccio? Suono.
Ho trovato una nuova concentrazione e il tempo per poter iniziare un nuovo progetto\processo che mi ha allontanato da tutti gli strumenti “classici” che avevo sempre utilizzato e avvicinato a synth, tastiere, controller e vst che più facilmente si adattavano al mio nuovo stile di vita. Subdivided quindi è un’esigenza, una necessità ma anche una rinuncia; rinuncia al mio modo abituale di comporre musica.
Se nei SIXTHMINOR (mio ultimo progetto), la fase compositiva si basava su un principio molto semplice, ossia quello del libero sfogo alla fantasia senza costrizioni… Qui è stato esattamente l’opposto. Ho voluto essere quadrato e confinato.
Devo dire che il tutto ha avuto una maturazione durata tre anni, durante i quali l’obbiettivo era assolutamente sfocato, pieno di amarezza e di incertezza, incertezza che è stata buttata via sopratutto grazie all’aiuto della mia compagna che mi ha veramente liberato da ogni tipo di paura e timore nell’esternare questo mio nuovo progetto.

Due parole per descrivere la tua musica.

POST/TECHNO sono i due aggettivi che mi vengono in mente se devo etichettare la musica di Subdivided.

KOMAE è il tuo primo video, ci spieghi come l’hai realizzato.

KOMAE è il primo singolo di un Ep che conto di far uscire entro l’anno. Insieme la musica, il 3d e il motion graphic sono le mie più grandi passioni. Così ho sviluppato il video di KOMAE interamente fatto in c4d e octane. Note e immagini appartengono quindi all’universo SUBDIVIDED \ N-DRAW (www.n-draw.com) dove quest’ultimo è il mio progetto-lavoro di visualizzazione architettonica e motion graphic.

Il tuo logo è un cerchio imperfetto, cosa vuole significare?

Il logo è esattamente un cerchio imperfetto, un cerchio che perde la sua regolarità e perfezione, un cerchio che interrompe la sua corsa per diventare qualche altra cosa. Esattamente come la mia musica. Il mio background pero è sempre presente, la mia esperienza con Renato Longobardi e Francesco Giuliano nei Sixthminor e la loro amicizia/influenza è sempre forte ed è per questo che il cerchio interrotto rappresenta graficamente anche un uroboro. Il serpente che si mangia la coda. In effetti tutto ritorna.

Scegli cinque canzoni che hanno influenzato il sound di Subdivided.

– Jon Hopkins – Open eye Signal
– Rival Consoles – Hidden
– Forest Sword – Crow
– Nathan Fake – the sky was Pink
– Mondkopf – Day of Anger

Segui l’artista su:
FacebookSoundcloudYoutube