Elskavon & John Hayes: l’album perfetto per l’inverno

«La vita del cristallo, l’architettura del fiocco di neve, il fuoco del gelo, l’anima del raggio di sole. La frizzante aria invernale è piena di queste cose»

(John Burroughs)

Il produttore Chris Bartels (Elskavon) e il pianista John Hayes celebrano la passione comune per l’inverno e per il loro stato d’origine, il Minnesota, e lo fanno attraverso le note malinconiche e senza tempo di Du Nord.

Attraverso il suono del pianoforte, del violino pizzicato, i due raffigurano l’inverno nelle dodici tracce del disco, candide e fresche come la neve, eleganti come il suono del vento.

L’album, pubblicato il 20 novembre 2020 da Western Vinyl, è un susseguirsi di paesaggi incantati dalle strutture moderne e dalle atmosfere suggestive.

L’album si apre con il singolo Vermillion: al primo ascolto ciò che sorprende è la capacità di Hayes e Bartels di rendere l’elettronica così umana. Un mix tra suoni organici ed elettronica guidati dai drappeggi classici delle scintillanti corde di violino pizzicate. Tutta la prima parte del disco è un susseguirsi di caldi timbri acustici, la bellezza delle melodie del pianoforte di Itasca e Refrost è sostenuta dai ritmi del violino pizzicato, due tracce che pescano a pieno dalla musica classica. Tracce come ColdIsNot So Cold ti lacerano il petto e non puoi far altro che abbandonarti ai suoni del piano e ai droni bassi e leggeri messi sullo sfondo.

Se nella prima parte del disco venivano esaltate le note scintillanti del piano, nella seconda parte, dalla titletrack in poi, l’inverno si fa ancora più freddo e il tutto si incupisce con l’uso marcato dei droni. Le trame si fanno avvolgenti, ricamate da leggere e vibranti pulsazioni, col piano acustico sostituito in Sougan da quello elettrico.

Du Nord è un susseguirsi di emozioni e ricordi, un album delicato e intenso, ma dal carattere forte, da custodire come una lettera arrivata da lontano. Nonostante la sua complessità compositiva, è un lavoro che con la sua forte componente emozionale può essere apprezzato da tutti.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!