La natura si ribella alle macchine

Dal sodalizio artistico tra Jón Þór Birgisson meglio noto come Jónsi, cantante dei Sigur Rós e il compositore svedese Carl Michael von Hausswolff è nato il progetto Dark Morph. Il disco omonimo è stato pubblicato il 10 maggio 2019 su Krunk/The Vinyl Factory.

Suoni di animali marini registrati con un idrofono sono manipolati e trasformati in droni da von Hausswolff mentre a Jonsi è affidato il compito di occuparsi delle melodie: il tutto atto a stravolgere i suoni reali per farli sembrare qualcosa di completamente diverso. Questo è la splendida struttura che sorregge l’articolazione delle otto tracce di Dark Morph.

Ci immergiamo in un abisso profondo e oscuro con So(Ng)Qe, in cui il silenzio viene rotto dai feedback, le uniche luci in un mondo sommerso buio e immobile. Lentamente la traccia ambient è arricchita dai suoni di droni come se il lamento di una balena facesse da richiamato per le sue compagne di viaggio.

Il vento s’impossessa di Beka Tovuto e, lungo la traversata sulla nave da ricerca Dardanelle, le creature dell’oceano si manifestano ai due compositori che utilizzano i suoni di animali come se fossero dei veri e propri strumenti.

Il suono dell’acqua manipolato diventa un’onda rilassante in un ambiente asettico dove tutto è contaminato dalle macchine in Tovuto, in un mondo dove la presenza umana è assente.

Bani Manumanu trasforma la natura in suoni post-industriali: i versi marini diventano battiti atomici e sirene post-apocalittiche. Si arriva con Beka Yalo alla fine del viaggio con la sensazione di trovarsi davanti a qualcosa di nuovo e si resta increduli pensando che tutto ciò sia stato realizzato partendo da suoni naturali.

Dark Morph è un progetto che esplora la fauna marina, i loro suoni, un’esperienza unica tale da farci conoscere un mondo sonoro inesplorato che modulato dalla mano umana si trasforma in un piacevole ascolto. Jonsi e Hausswolff hanno dalla loro la capacità di prendere dei suoni già esistenti, dargli una forma nuova per arrivare a qualcosa di totalmente diverso.