Charlie Cunningham supera la difficile prova del secondo album

Il 7 giugno 2019 è uscito il nuovo album del britannico Charlie Cunningham, Permanent Way, via Infectious/BMG.

Dodici nuove tracce per sganciarsi dall’etichetta di cantautore acustico grazie a dinamiche sonore ricche di colori e di energia che restano legate però all’essenza del fascino del cantautore.

“Sono una persona piuttosto privata al di fuori delle esibizioni. Ci sono alcune cose autobiografiche nei testi, ma si muovono abbastanza dentro e fuori; riguarda molto di più le persone in generale e le loro interazioni” ha dichiarato Cunningham in merito al disco che si snoda sulle incertezze della vita, l’album infatti parla del bisogno di amore e di intimità, ma anche di rapportarsi con l’esterno e l’urgenza dell’indipendenza.

Un lavoro personale ispirato a metà strada tra il primo Nick Drake e un folk pop piacevole e intrigante.

Alla title track è dato il compito di aprire l’album: delicata, sulle note leggere del piano si poggia la voce di Charlie che a tratti ricorda The Passenger e James Vincent McMorrow, calda e sincera cresce al crescere della dinamica del brano.

Il fingerpicking acustico di Headlights colpisce subito al cuore, con una influenza celata dei Coldplay, Cummingham fa centro con un ritornello brillante in cui le armonie della chitarra vanno a braccetto con la sua voce sempre intensa.

Monster ,che strizza l’occhio ai Kings of Convenience, ha la capacità di giocare con le dinamiche e con esse di suscitare una gamma diversa di emozioni. L’uso dei fiati la veste di un mantello elegante con il quale la traccia si copre.

Tra le migliori dell’album di sicuro spicca Hundred Times, più classica, una piacevole nota jazz con una voce struggente e ricca di pathos ed un piano che fa da coprotagonista in questo brano.

Permanent Way è un album fresco, piacevole che difficilmente stanca. Charlie Cunningham è riuscito a cucirsi addosso una cifra stilistica personale, un sound ricercato per risaltare la sua voce particolare con una buona capacità nel songwriting che aggiunge quel qualcosa in più alla sua musica.




[gs-fb-comments]

Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!