La metafisica e il silenzio, in tutte le loro contaminazioni.

The Square (is so quiet) è la playlist metafisica! Rivolta a chi, come noi, crede che silenzio e metafisica siano il principio e il futuro dell’Arte. È quel dipinto di De Chirico in cui ci piace ritrovare noi stessi. È anche un verso di una canzone a cui teniamo molto: Grim July.

Violent Scenes Radioaktiv, vi proporranno i loro ultimi ascolti: nuove uscite, perle nascoste, futurismi e vecchi pezzi appena scoperti.

«Why is there something rather than nothing?» – è la domanda a cui cercheremo di rispondere.

The Square #3 annuncia due debut solo album in uscita il 12 Giungo: To Love Is To Live di Jehnny Beth, frontwoman della female post-punk band londinese delle Savages, e l’omonimo Disheveled Cuss del frontman dei Tera Melos, band math rock californiana della famiglia Sargent House. Seguono l’elettronica Erased Tapes del nuovo disco di Ben Lukas Boysen, spezzata da un capolavoro della techno, Powers of Ten del produttore tedesco Stephan Bodzin, e da un remix di Clark, tratto da Feast/Beast, in casa Warp; il nuovo singolo del cantautore americano Cass McCombs; una reinterpretazione di Rhoda degli Slint, pionieri americani dello slo-core e secondo alcuni critici dell’intera scena post rock, tratta dalle registrazioni di Tweez fatte da Steve Albini nel 1989; e ancora Uochi Toki, OPN, Grouper e Bob Dylan.

Buon ascolto e buon viaggio!

 

The Square #3

Disheveled Cuss (2020, Sargent House)
Jehnny Beth (2020, 20L07 Music)
Oneohtrix Point Never (2013, Warp Records)
Slint (1994, Touch and Go Records)
Grouper (2016, YELLOWELECTRIC)
Stephan Bodzin (2015, Herzblut Recordings)
Ben Lukas Boysen (2020, Erased Tapes)
Clark (2013, Warp Records)
Bob Dylan (2015, Columbia Records)
Cass McCombs (2020, Anti)
Uochi Toki (2015, La Tempesta)



Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!