Le meditazioni cosmiche di Angst Sessions

E’ notizia di qualche giorno fa che, dopo anni di fallimentari spedizioni, la sonda americana Perseverance sia riuscita ad atterrare con successo su Marte, aprendo la strada a tutta una serie di studi sulle caratteristiche del Pianeta Rosso.

Esattamente 7 giorni prima che ciò avvenisse, l’11 febbraio 2021, veniva reso fruibile sia sulle piattaforme streaming che in formato Lp Evighetsträd (Flora & Fauna, 2021), l’ultimo disco dello svedese Angst Sessions, un disco che sembra essere ambientato nello spazio per via delle sue sonorità cosmiche e fuori dal tempo.

E’ lo stesso autore a coniare il termine Dunkel Kosmische Muzik (musica cosmica oscura), in riferimento al suo particolare approccio alla produzione musicale che strizza l’occhio all’ambient music di Aphex Twin e Sigur Ros seppur con un tocco più ruvido, rievocando scenari psichedelici o semplicemente meditativi.

L’album, il quarto della carriera solista di Angst Sessions, si compone di quattro tracce per poco più di trenta minuti di musica ed è introdotto da Evighetsträd, una sorta di suite che si apre con una tensione psichedelica crescente e sintetizzatori squillanti. Raggiunto l’apice, si afferma con decisione una progressione elettronica (che direi Kraftwerkiana), a scandire il passo della seconda parte del brano. Häxan invece è decisamente meno movimentata della traccia precedente e decisamente più spaziale, ideale per chi voglia immergersi in una bella e profonda meditazione interiore. Il viaggio meditativo di Angst Sessions continua con Kolmila, che sulla falsariga della traccia precedente disegna traiettorie sonore avvolgenti ma allo stesso tempo evanescenti. Da sottolineare come l’effettistica del synth adoperata dal musicista svedese ricordi, verosimilmente, quella usata da Richard Wright dei Pink Floyd in più d’una occasione, a conferma di una certa affinità con il mondo della psichedelia.

Evighetsträd si chiude con Skogen, che suona come riflessione finale sul progetto, pur non essendo particolarmente memorabile.




Logo con lettering sfondo trasparente radioaktiv

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perdere le nostre rubriche e tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite discografiche su base mensile.

Iscrizione riuscita!